CHIEFTAINS

CHIEFTAINS

Fra le più famose istituzioni musicali irlandesi, i Chieftains vantano una carriera discografica che inizia dalla prima parte degli anni Sessanta, sempre nel nome della folk music ai confini con la musica cameristica. Anima e indiscussa figura simbolo del gruppo è Paddy Moloney (già nei Ceoltoiri Cualann di Sean O’Riada), virtuoso delle uillean pipe quanto profondo conoscitore della tradizione jig e reel d’Irlanda, che guida il collettivo musicale attraverso quattro decenni senza dar segni di cedimento commerciale e artistico.

Summa della prima parte di carriera dei Chieftains sono certamente gli album THE CHIEFTAINS 4 del 1973 e THE CHIEFTAINS 6: BONAPARTE’S RETREAT del 1976, manifesti di un suono conservatore e tutto sommato in antitesi con il folk ‘tradizionale e progressive’ di nuove leve dell’epoca come i Planxty o, più tardi, la Bothy Band. THE CHIEFTAINS 9: BOLL THE BREAKFAST EARLY del 1979 è un altro classico del gruppo, che con il nuovo decennio pare aprirsi a contaminazioni di vario genere, dal pop (Moloney partecipa a I CAN’T STAND STILL, 1982, dell’ex Eagle Don Henley) a divagazioni world music. Il grande passo verso nuove possibilità di crossover fra folk e ‘musica giovane’ arriva però con l’album IRISH HEARTBEAT (12), celebrata partnership con Van Morrison, dove vengono ripresi traditional come She Moved Through The Fair, T'a Mo Chleamhnas Déanta e Star Of The County Down.

Da quel momento i Chieftains mantengono un passo discografico che li vede sempre a metà strada fra rigido folk e divagazioni pop. L’album REED MUSIC (1) conta gli interventi di Nanci Griffith e ancora di Morrison, mentre l’album THE BELLS OF DUBLIN (2) è ancora più esplicito: con special guest quali Jackson Browne, Elvis Costello, Marianne Faithfull, Kate & Anna McGarrigle e soprattutto Rickie Lee Jones, impareggiabile interprete del Traditional O Holy Night, il gruppo rivisita in maniera mirabile le musiche natalizie di ispirazione irlandese. Il momento magico è ribadito anche dal live album AN IRISH EVENING-LIVE AT THE GRAND OPERA HOUSE (4), dove si conta un intervento dell’ex Who Roger Daltrey che insieme ai Chieftains propone una versione di Behind Blue Eyes, collaborazione poi ripetuta nell’album A CELEBRATION - THE MUSIC OF PETE TOWNSHEND AND THE WHO (13), e dall’album ANOTHER COUNTRY (6), partnership con musicisti del mondo country statunitense (Willie Nelson, Chet Atkins, Nitty Gritty Dirt Band...).

Sempre a carattere all star è l’album THE LONG BLACK VEIL (9), con le partecipazioni di grandi nomi quali Ry Cooder, Sinéad O’Connor, Van Morrison, Tom Jones, Marianne Faithfull, Rolling Stones, Mark Knopfler e Sting.

 

DISCOGRAFIA DI CHIEFTAINS:

(1) REED MUSIC (RCA 1991 GB) ant.

(2) THE BELLS OF DUBLIN (RCA 1991 GB)

(3) THE BEST OF CHIEFTAINS (Columbia/Legacy 1991 USA) ant.

(4) AN IRISH EVENING-LIVE AT THE GRAND OPERA HOUSE, BELFAST (RCA Victor 1992 GB) live

(5) THE MAGIC OF THE CHIEFTAINS (Music Club 1992 GB) ant.

(6) ANOTHER COUNTRY (RCA 1992 USA)

(7) THE CELTIC HARP: A TRIBUTE TO EDWARD BUNTING (RCA 1993 GB)

(8) ALL THE BEST (RCA 1994 GB) ant.

(9) THE LONG BLACK VEIL (RCA 1995 GB)

(10) SANTIAGO (RCA 1996 GB)

 

James Galway & The Chieftains

(11) OVER THE SEA SKY (RCA 1991 GB)

 

Van Morrison & The Chieftains

(12) IRISH HEARTBEAT (Mercury 1988 GB)

 

RIFERIMENTI A CHIEFTAINS:

(13) ROGER DALTREY / A CELEBRATION-THE MUSIC OF PETE TOWNSHEND AND THE WHO (Continuum 1994 GB) live

(14) ARTISTI VARI / THE SONGS OF LEONARD COHEN (A&M 1995 USA)

Nota: in (14) Sisters Of Mercy insieme con Sting.

 

FORMAZIONE DI CHIEFTAINS:

Paddy Moloney: uillean pipes / Matt Molloy: flauto / Martin Fay: vio / Sean Keane: vio / Kevin Conneff: bodhran, tin whistle / Derek Bell: arpa celtica, tiompan, tast, harpsichord.

 

Chieftains, Chieftains album, Chieftains video, Chieftains musica, Chieftains band, Chieftains cd, Chieftains discografia, Chieftains canzoni, Chieftains gruppo, Chieftains dischi, Chieftains rock, Chieftains live, Chieftains foto     

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...