CHUMBAWAMBA

CHUMBAWAMBA FOTO

CHUMBAWAMBA

Dalla fusione di due gruppi minori della scena di Leeds, in Inghilterra, nascono verso il 1984 i Chumbawamba. La band si distingue subito per la militanza politica che la porta a sostenere la battaglia che in quel periodo infuria contro il governo di Margaret Thatcher, con concerti a sostegno degli scioperi dei minatori. Nello stesso periodo il gruppo registra anche una cassetta con tre brani i cui ricavati sono devoluti alle famiglie degli scioperanti. Non a caso, il titolo del primo singolo dei Chumbawamba è Revolution (1985).

L’esordio dei Chumbawamba, l’album Pictures OF Starving Children Sell Records: Starvation, Charity And Rock’n’roll - Lies And Tradition (1), del 1986, attacca la moda dei benefit come il Live Aid, sponsorizzati da rock star miliardarie. L’album Never Mind The Ballots... Here’s The Rest OF Your Lives (2) è volutamente pubblicato in coincidenza della campagna elettorale del 1987, con canzoni in cui vengono attaccati gli esponenti di tutti gli schieramenti politici (specie in The Candidates Find Common Ground). L’album SLAP! (4), che fa seguito al minialbum English Rebel Songs 1391-1914 (3), che raccoglie antichi canti di protesta della tradizione inglese, vede i Chumbawamba alle prese, dal punto di vista musicale, con la nuova tecnica dei samples. Dopo un tour americano affrontano l’album denominato JESUS H. CHRIST, ma il gruppo non ottiene l’autorizzazione a incidere cover di McCartney, Kylie Minogue e Abba, così il progetto viene abbandonato (uscirà però nel 1992 come bootleg su etichetta Tragic Flop). Nel ’92 esce l’album Shhh (5), dedicato al tema della censura. Il singolo Enough Is Enough, inciso assieme ai Credit To The Nation dedicato al problema dei movimenti neofascisti europei, ottiene un buon successo nelle classifiche indipendenti, e la sua inclusione nell’album Anarchy (6) permette all’album di vendere piuttosto bene (nel disco, questa volta, vengono attaccati, tra gli altri, rock star come gli U2). È anche il lavoro dei Chumbawamba musicalmente più vario, con aperture al folk, al rock, al pop e alla dance. l‘Chumbas’, come sono soprannominati, continuano a portare il loro messaggio di anarchia e di rivoluzione anche nel seguente album Showbusiness (7), registrato dal vivo, e nei recenti dischi Swingin’ With Raymond (8) e TUBTHUMPER (9), senza segni di cedimento o di stanchezza. Per l’album TUBTHUMPER (9) cedono alle richieste dello show business e firmano con la EMI.     

 

DISCOGRAFIA DI CHUMBAWAMBA:

(1) Pictures OF Starving Children Sell Records: Starvation, Charity And Rock’n’roll - Lies And Tradition (Agit Prop 1986 GB)

(2) Never Mind The Ballots... Here’s The Rest OF Your Lives (Agit Prop 1987 GB)

(3) English Rebel Songs 1391-1914 (Agit Prop 1988 GB) MLP

(4) SLAP! (Agit Prop 1990 GB)

(5) Shhh (Agit Prop 1992 GB)

(6) Anarchy (One Little Indian 1994 GB)

(7) Showbusiness (One Little Indian 1995 GB) live

(8) Swingin’ With Raymond (One Little Indian 1996 GB)

(9) TUBTHUMPER (EMI 1997 GB)

 

FORMAZIONE DI CHUMBAWAMBA:

Alice Nutter: bt, tranne (9) / Dunstan Bruce: v, per / Lou Watts: v, tas / Harry Hamer: bt (9) / Paul Greco: bs / Boff: ch, v / Jude Abbott: trom, v

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...