ANI DiFRANCO

ANI DiFRANCO FOTO

ANI DiFRANCO

Ani DiFranco (n. 1970, USA) è una delle più importanti rappresentanti del cantautorato femminile americano degli anni Novanta. Passata l’infanzia e la prima adolescenza nella sua città natale (Buffalo, New York), dove cresce nella fattoria dei genitori, nel 1990, forte di una grande passione musicale, Ani DiFranco si trasferisce a New York City, dove ha inizio la sua fulminea ascesa nel mondo discografico, che la incorona quale naturale erede di Michelle Shocked.

È più o meno in quel periodo che Ani DiFranco aderisce alla corrente delle riot girl (movimento femminista e radicale che si espande velocemente all’inizio degli anni Novanta lungo gli Stati Uniti), la cui filosofia è pienamente espressa da Ani DiFranco in buona parte dei brani incisi (“... ogni arnese può essere un ’arma se tu ti aspetti che lo sia ”) e dal look con cui si presenta (dal taglio dei capelli ai tanti tatuaggi e piercing sparsi un po’ ovunque sul corpo). Ed è sempre del 1990, senza aver compiuto nemmeno vent’anni, l’esordio discografico di Ani DiFranco, fra l’altro pubblicato dalla etichetta personale fondata con la sua manager, la Righteous Babe (che ha sede a Buffalo). Gli album ANI DIFRANCO (1) e NOT SO SOFT (2) riflettono l’atteggiamento da self made girl dell’artista, che in queste occasioni si accompagna con la sola chitarra acustica. Una decisa evoluzione non si fa comunque attendere: forte di una notevole esperienza maturata durante i concerti, prima Ani DiFranco incide l’album IMPERFECTLY (3), dove inizia a elaborare il suono aggiungendo vari strumenti, e poi arriva a suggellare la prima parte di carriera con gli album PUDDLE DIVE (4) e LIKE I SAID (5) (quest’ultimo presenta nuove registrazioni di brani già editi nei primi due lavori), in cui la forza caratteriale e musicale di Ani DiFranco inizia a far trapelare nuove prospettive nel campo del folk. L’uscita dell’album OUT OF RANGE (6) conferma le intuizioni: l’album, forte di brani duri e spigolosi (Buildings And Bridges e la stessa title track) mediati da altri più melodici (la pianistica You Had Time ne è l’esempio migliore), crea un piccolo terremoto nell’ambiente folk, che solitamente è restio a novità eclatanti, con un crossover di stili metropolitani e tradizionali dai pochi precedenti.    

Il tutto viene poi confermato nelle opere successive di Ani DiFranco, dove un personale songwriting viene adattato alla sperimentazione cui da sempre l’artista sembra ambire. L’album NOT A PRETTY GIRL (8) è forse l’album più lineare mai realizzato da Ani DiFranco, che sa riflettere le sue esperienze concertistiche (spesso si esibisce accompagnata solo da un batterista, come dimostra l’estemporaneo live WOMEN IN (E)MOTION (7). Mentre l’album DILATE (9) è un tentativo di crossover ancora più azzardato dell’album OUT OF RANGE (6), dove il suo mal celato orgoglio di ‘ragazza arrabbiata’ (riot girl appunto) esplode lungo tutti i brani, con particolare veemenza in Untouchable Face, in Superhero e nel folk-rap Outta Me Onto You. A quel punto, infaticabile come sempre, l’artista realizza uno dei suoi sogni, quello di collaborare con Utah Phillips, hobo vecchio stampo, il cui risultato è l’album THE PAST DIDN’T GO ANYWHERE (10), album prettamente spoken word (Phillips recita, mentre Ani DiFranco si occupa della parte musicale). A suggello di una camera fulminante (da contare che la musicista, a soli ventisei anni, ha venduto più di un milione e trecentomila copie del suo catalogo senza il minimo appoggio della grande distribuzione), dopo il mini album MORE JOY, LESS SHAME (11), arriva il doppio live LIVING IN CLIP (12), torrenziale summa del lavoro svolto fino a quel momento, in cui la folksinger da un saggio delle multiformi potenzialità artistiche di Ani DiFranco.   

 

DISCOGRAFIA DI ANI DiFRANCO:

(1) ANI DIFRANCO (Righteous Babe 1990 USA)

(2) NOT SO SOFT (Rigtheous Babe 1991 USA) 

(3) IMPERFECTLY (Righteous Babe 1992 USA)

(4) PUDDLE DIVE (Righteous Babe 1993 USA)

(5) LIKE I SAID (SONGS 1990-91) (Righteous Babe 1993 USA)

(6) OUT OF RANGE (Righteous Babe 1994 USA)

(7) WOMEN IN (E)MOTION (Radio Bremen 1994 GER) live

(8) NOT A PRETTY GIRL (Righteous Babe 1995 USA)

(9) DILATE (Righteous Babe 1996 USA)

(10) THE PAST DIDN’T GO ANYWHERE (Righteous Babe 1996 USA)

(11) MORE JOY, LESS SHAME (Righteous Babe 1996 USA) mini CD

(12) LIVING IN CLIP (2CD Righteous Babe 1997 USA) live

 

RIFERIMENTI A ANI DiFRANCO:

(13) ARTISTI VARI / THE BEST FROM MOUNTAIN STAGE LIVE, Vol. 8 (Blue Plate 1995 USA) live

(14) ARTISTI VARI / WOMEN’S WORK (Putamago 1995 USA)

(15) ARTISTI VARI / WOMEN LIVE FROM MOUNTAIN STAGE (Blue Plate 1996 USA) live

(16) BRUCE COCKBURN / THE CHARITY OF NIGHT (True North 1997 CAN)

(17) ARTISTI VARI / MY BEST FRIEND’S WEDDING (Work/Sony 1997 USA) col. son.

 

Nota: di (1) e di (8) nel 1997 ne sono state pubblicate nuove versioni con un CD aggiunto, con brani editi tratti dagli altri album.

(10) è accreditato a Utah Phillips e ad Ani DiFranco.

In (13), (14) e (15) versioni live rispettivamente di Cradle And All, di Buildings And Bridges e di Egos Like Mairdos.

In (16) partecipa alle session di più brani.

In (17) una cover di Burt Bacharach, Whishin’And Hopin’.

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...