DODGY

DODGY FOTO

DODGY

Per lungo tempo snobbati dalla stampa inglese, i Dodgy, dopo aver fatto cantare mezza Inghilterra con il singolo Staying Out For The Summer, raggiungono il successo nel 1996, sulla scia delle fortune riscontrate dal cosiddetto brit-pop. Incontratisi a metà anni Ottanta in una band metal, Nigel Clarke, Matthew Priest e Andy Miller decidono di lasciare la loro città d’origine, Birmingham, per recarsi a Londra e dare vita ai Dodgy. Lovebird è il primo singolo che permette loro di ottenere un contratto con la A&M. Nel 1993, fra l’indifferenza generale, i Dodgy pubblicano THE DODGY ALBUM (1), un album di semplici canzoni pop che si rifanno a Beatles e Who e che rivelano l’influenza dell’indie dance di Happy Mondays e Stone Roses. Ottimisti per natura, i tre Dodgy non demordono e l’anno successivo incidono l’album HOMEGROWN (2), disco in cui, oltre alle melodie pop della citata Staying Out For The Summer, i Dodgy inseriscono brani folk-rock come Grassman e la psichedelica Let Me Go Far. Nell’estate 1995 poi, sull’onda del successo di Wonderwall degli Oasis e del retro rock di Ocean Colour Scene e Cast, i Dodgy trovano spazio nel mercato inglese, entrando nella Top Ten con il singolo In A Room e ottenendo il successo definitivo, nell’autunno 1996, con l’album FREE PEACE SWEET (3).

 

DISCOGRAFIA DI DODGY:

(1) THE DODGY ALBUM (A&M 1993 GB)

(2) HOMEGROWN (A&M 1994 GB)

(3) FREE PEACE SWEET (A&M 1996 GB)

 

FORMAZIONE DI DODGY:

Nigel Clark: bs, tast, v / Andy Miller: ch, v / Matthew Priest: bt, v.

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...