MANU DIBANGO

MANU DIBANGO FOTO

MANU DIBANGO

Involontario responsabile della diffusione mondiale della makossa, Emmanuel ‘Manu’ Dibango (n. 1934, Camerun) è conosciuto come sassofonista jazz, ma anche compositore, cantante, pianista e arrangiatore. Trasferitosi quindicenne in Belgio, ‘Manu’ Dibango entra a contatto con il jazz tradizionale nei club di Bruxelles. Tra il 1960 e il 1965 ‘Manu’ Dibango suona con gli African Jazz, ensamble dello Zaire guidato da Joseph Kabasele. Con la pubblicazione del quarto album da solista, Soul Makossa (1973), ‘Manu’ Dibango diviene improvvisamente molto popolare, consentendo all’intera musica del Camerun (appunto la makossa) di essere apprezzata anche da un vasto pubblico.  

Dopo aver consolidato la reputazione come sassofonista, ‘Manu’ Dibango incide e si esibisce un po’ dappertutto, dividendosi tra Parigi e Douala (in Camerun), ma transitando anche in Belgio, Zaire, Stati Uniti, Giamaica e Costa D’Avorio, suonando con musicisti come Fela Kuti, Don Cherry, Johnny Pacheco, Fania All-Stars, Sly & Robbie e Bill Laswell (con cui poi dà il via a una sorta di dance music futurista). All’inizio degli anni Ottanta, ‘Manu’ Dibango intenta e vince una causa contro Michael Jackson per l’uso di settantasette secondi di Soul Makossa in Wanna Be Starting Something (Thriller, 1983). Negli anni comunque ‘Manu’ Dibango è anche attivo come direttore d’orchestra, proprietario di club e fondatore di uno dei primi giornali africani di musica.  

Fra gli ultimi album si segnala principalmente il live album Live ’91 (5), efficace compendio delle diverse passioni musicali del sassofonista. L’album Bao Bao (8) è invece un’antologia di brani risalenti alla collaborazione con Bill Laswell, Herbie Hancock, Bemie Worrel e Wally Badarou (1984), cui fa seguito l’album AFRICAN SOUL (9), disco che raccoglie il meglio del repertorio di ‘Manu’ Dibango, compresa la celebre Soul Makossa.

 

DISCOGRAFIA DI MANU DIBANGO:

(1) Polysonik (Sound Wave 1992 USA)

(2) Seventies (Sonodisc 1994 USA)

(3) Tropical Garden (Sonodisc 1994 USA)

(4) Wakafrika (Giant 1994 USA)

(5) Live ’91 (Stem’s 1994 GB) live

(6) Negropolitaines VOL. 2 (Melodie 1995 USA)

(7) Lamastabatani (Melodie 1996 USA)

(8) Bao Bao (MIL 1996 USA) ant.

(9) AFRICAN SOUL (Mercury 1997 FRA) ant.

 

RIFERIMENTI A MANU DIBANGO:

(10) Artisti Vari / Our World Of Music (Celluloid 1991 USA)

(11) Angelique Kidjo / Logozo (Mango 1991 USA)

(12) Artisti Vari / Go-Man-Go (Mango 1992 USA)

(13) Les Tetes Brulees / Bikutsi Rock (Shanachie 1992 USA)

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...