FORBERT, STEVE

STEVE FORBERT

Oramai conscio che la chimera di un successo su vasta scala è irraggiungibile, Steve Forbert (n. 1955, USA) prosegue sulla strada di un cantautorato rock di buona fattura. Per l’album THE AMERICAN IN ME (1) Steve Forbert si affida alla produzione di Pete Anderson (Dwight Yoakam, Michelle Shocked...), i cui migliori momenti sono la title track e Born Too Late. Dopo l’album THE BEST OF STEVE FORBERT (2), che offre il meglio della discografia di Steve Forbert con qualche inedito, giunge l’album MISSION OF THE CROSSROAD PALMS (3), disco equilibrato e piacevole, dove Steve Forbert viene aiutato da Benmont Tench e Gary Tallent. L’album ROCKING HORSE HEAD (4), registrato a Nashville con session men quali Al Perkins e Max Johnston (Uncle Tupelo), manca forse della vena compositiva delle passate pubblicazioni. 

 

DISCOGRAFIA DI STEVE FORBERT:

(1) THE AMERICAN IN ME (Geffen 1991 USA)

(2) THE BEST OF STEVE FORBERT (Epic/Legacy 1993 USA) ant. con inediti

(3) MISSION Of The CROSSROAD PALMS (Giant/Paladin 1995 USA)

(4) ROCKING HORSE HEAD (Paladin/Revolution 1996 USA)

(5) KING BISCUIT FLOWER HOUR PRESENTS... (KBFH 1996 USA) live

 

RIFERIMENTI A STEVE FORBERT:

(6) ARTISTI VARI / FOLK LIVE FROM MOUNTAIN STAGE (Blue Plate Music 1997 USA) live

 

Nota: (5) presenta una performance registrata negli anni Settanta a New York.

In (6) If Sure Was Better Back Then.

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...