GEORGE HARRISON

GEORGE HARRISON

Ormai appagato sotto molti punti di vista, George Harrison (n. 1943, GB) negli anni Novanta si divide comodamente fra impegni nel campo della cinematografia (è socio di una casa di produzione, che peraltro gli procura dei guai finanziari) e una comoda attività musicale. L’unico risultato in studio di George Harrison è il secondo capitolo (nonostante il riferimento nel titolo a un ipotetico terzo volume) della saga Traveling Wilburys, l'album TRAVELING WILBURYS / VOL. 3 (2), lavoro di successo dedicato allo scomparso Roy Orbison e sempre in compagnia dei ‘fratelli’ Bob Dylan, Tom Petty e Jeff Lynne (quest’ultimo produce il lavoro assieme a Harrison). Espletati gli impegni con la ‘famiglia’ Wilbury, il chitarrista decide di affrontare di nuovo il pubblico a tanti anni dall’ultima tournée. La mossa è comunque criticata dai media, visto che George Harrison opta solo per delle date da effettuarsi in Giappone, dove ad accompagnarlo sono nientemeno che Eric Clapton e la sua band (in cui si segnala anche Chuck Leavell alle tastiere). Il risultato è l'album LIVE IN JAPAN (1), prodotto assieme a Lynne, che nulla aggiunge alle fortune di quello che fino a quel momento è un ex Beatle. Dopodiché l’unico impegno di rilievo di George Harrison è la sua partecipazione al tributo a Bob Dylan dell’ottobre 1992 (immortalato su 4, dove comunque compare la sua intera esibizione, eccetto If Not For You). 

Naturalmente la grande contingenza nel corso del nuovo decennio è la reunion dei Beatles superstiti (vedi scheda) per la serie Anthology (film documentario e ben tre doppi album) che, nonostante le critiche controverse, ha il potere di consolidare ulteriormente il mito della più famosa pop band del Novecento.

 

DISCOGRAFIA DI GEORGE HARRISON:

(1) LIVE IN JAPAN (2CD Dark Horse/Wamer Bros. 1992 GB) live

(2) TRAVELING WILBURYS / VOL. 3 (Warner Bros. 1990 USA)

 

RIFERIMENTI A GEORGE HARRISON:

 (3) ARTISTI VARI / NOBODY’S CHILD-ROMANIAN ANGEL APPEAL (Warner Bros. 1990 USA)

(4) BOB DYLAN / UNDER A RED SKY (Columbia 1990 USA)

(5) JEFF HEALEY / HELL TO PLAY (Arista 1990 USA)

(6) ARTISTI VARI / BOB DYLAN-THE 30TH ANNIVERSARY CONCERT CELEBRATION (2CD Columbia 1993 USA) live

(7) GARY WRIGHT / FIRST SINGS OF LIFE (Wordly/Triloka 1994 GB)

(8) ALVIN LEE & TEN YEARS AFTER / PURE BLUES (Chrysalis 1995 USA)

 

Nota: in (3) Nobody’s Child a nome Traveling Wilburys.

In (4) suona la chitarra in Under The Red Sky.

In (5) suona la chitarra e canta in While My Guitar Gently Weeps.

In (6) esegue Absolutely Sweet Marie, canta e suona in My Back Pages assieme a Bob Dylan, Neil Young, Tom Petty, Eric Clapton e Roger McGuinn, e par¬tecipa al coro di Knockin’On Heaven’s Door.

In (7) e (8) canta e suona in più brani.

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...