HOODOO GURUS

HOODOO GURUS

Esponenti di un efficace crossover che unisce energia da garage band a melodie pop psichedeliche e a ballate di grande effetto, gli australiani Hoodoo Gurus debuttano negli anni Novanta con l'album KINKY (1), un disco che non propone particolari variazioni al loro consolidato sound. Mentre il leader del gruppo Dave Faulkner produce un disco dei newyorchesi Fleshtones (POWERSTANCE!), peraltro fra le prime ispirazioni degli Hoodoo Gurus, escono l'album ELECTRIC SOUP (2) e l'album GORILLA BISQUIT (3). Il primo è una antologia di Hoodoo Gurus senza inediti, il secondo invece contiene venti brani tratti da b-side e alcune live performance (come una trascinante cover dei Flamin’ Groovies, Teenage Head). È del 1994 il ritorno di Hoodoo Gurus con un nuovo lavoro in studio, l'album CRANK (4), che però non convince né i fan di vecchia data né i critici, con cover di dubbia scelta, dai Boston (Less Than A Feeling) a classici rock (Louie Louie). Stessa sorte viene riservata al successive album. 

 

DISCOGRAFIA DI HOODOO GURUS:

(1) KINKY (RCA 1991 AUS)

(2) ELECTRIC SOUP (RCA 1992 AUS) ant.

(3) GORILLA BISQUIT (RCA 1992 AUS) ant. con inediti

(4) CRANK (ZOO 1994 GB)

(5) Blue CAVE (ZOO 1996 GB)

 

FORMAZIONE DI HOODOO GURUS:

Dave Faulkner: v, ch / Brad Shepherd: v, ch / Rick Grossmann: bs / Mark Kingsmill: bt.

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...