WHITNEY HOUSTON

WHITNEY HOUSTON

Nata a Newark, New Jersey, Whitney Houston (n. 1963, USA) cresce in una famiglia dove la madre, Cissy, è una cantante R&B e gospel, oltre che prima cugina della famosa Dionne Warwick. Da bambina Whitney Houston è membro del New Hope Baptist Junior Choir della propria città, quindi appena adolescente è corista di artisti quali Chaka Kahn e Lou Rawls. Dopo aver perseguito la carriera di modella, nel 1984 Whitney Houston inizia la propria ascesa nel mondo della musica partecipando all'album LOVE LANGUAGE (4), che la impone subito nelle zone alte delle classifiche.    

Del 1985 il debutto discografico di Whitney Houston con l'album WHITNEY HOUSTON (1), che arriva a vendere tredici milioni di copie solo negli Stati Uniti.  L’exploit si conferma anche nei due lavori seguenti WHITNEY (2) e  I’M YOUR BABY TONIGHT (3), che impongono Whitney Houston quale imbattibile stella del firmamento soul e dance. Diventata la più popolare interprete nera sul mercato, Whitney Houston rivolge ben presto la propria attenzione verso la carriera cinematografica, dove si conferma amatissima dal pubblico in film come The Bodyguard, Waiting To Exhale e The Preacher’s Wife. Dalla pubblicazione dell'album THE BODYGUARD (5), tutte le uscite discografiche di Whitney Houston sono legate alle musiche dei film da lei girati. Questa in modo particolare, grazie alla cover di Dolly Parton (I Will Always Love You) arriva a vendere una cifra esorbitante di copie (i dati ufficiali parlano di trenta milioni di dischi venduti), entrando nel Guinness dei primati quale soundtrack più venduta della storia. La pubblicazione dell'album WAITING TO EXHALE (7) nel 1995, a seguito del relativo film, conferma le doti di Whitney Houston, mettendo in evidenza il progressivo abbandono della carriera di musicista in favore di quella di attrice.

Vincitrice di cinque Grammy e di numerosi altri premi, la cantante nella prima parte degli anni Novanta sposa il rapper Bobby Brown, con cui inizia una travagliata storia matrimoniale, comunque segnata dalla nascita di una figlia.

 

DISCOGRAFIA DI WHITNEY HOUSTON:

(1) WHITNEY HOUSTON (Arista 1985 USA)

(2) WHITNEY (Arista 1987 USA)

(3) I’M YOUR BABY TONIGHT (Arista 1990 USA)

 

RIFERIMENTI A WHITNEY HOUSTON:

(4) TEDDY PENDERGRASS / LOVE LANGUAGE (Asylum 1984 USA)

(5) ARTISTI VARI / THE BODYGUARD (Arista 1992 USA) col. son.

(6) ARTISTI VARI / A TRIBUTE TO CURTIS MAYFIELD-ALL MEN ARE BROTHERS (Warner Bros. 1994 USA)

(7) ARTISTI VARI / WAITING TO EXHALE (Arista 1995 USA) col. son.

 

Nota: (4) contiene il duetto Hold Me.

In (6) Look Into Your Heart.

In (7) Exhale (Shoop, Shoop) e Why Does It Hurt So Bad.

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...