QUINCY JONES

QUINCY JONES

Quincy Jones (n. 1933, USA) nasce a Chicago, Illinois, anche se ben presto si trasferisce Seattle, Washington. La sua passione per la musica è precoce e lo porta, giovanissimo, a studiare la tromba e a unirsi a un coro come cantante di gospel. A quindici anni Quincy Jones fonda una jazz band con l’amico Ray Charles, con la quale gira gli Stati Uniti e ha modo di conoscere personaggi leggendari destinati ad avere non poca influenza sulla sua personalità artistica. Quincy Jones suona per breve tempo con Lionel Hampton, ma abbandona la sua orchestra per disaccordi con la moglie del leader. Terminata l’esperienza on the road, Quincy Jones studia all’Università di Seattle e frequenta il Berklee College Of Music a Boston, Massachusetts. Il primo lavoro in veste di arrangiatore viene offerto a Quincy Jones dal contrabbassista Oscar Pettiford, attraverso il quale ha occasione di entrare in contatto con Art Tatum, Thelonious Monk, Charlie Parker e Miles Davis. Abbandonato il Berklee College Quincy Jones inizia a lavorare in studio come session man per Duke Ellington, Count Basie, Dinah Washington e Cannonball Adderley, e nel 1956 raggiunge finalmente l’attenzione della critica realizzando gli arrangiamenti per l’orchestra di Dizzy Gillespie impegnata in un tour sudamericano. Quincy Jones lavora quindi in Europa con Charles Aznavour e Jacques Brel, tornando negli Stati Uniti nel 1958 per lavorare con Ray Charles.      

Dopo una breve parentesi come dirigente dell’etichetta Mercury, Quincy Jones inaugura gli anni Sessanta producendo canzoni pop di grande successo e accostandosi al mondo del cinema. Nel 1963 Quincy Jones scrive la colonna sonora di The Pawnbroker di Sidney Lumet e da allora ne ha prodotte oltre trenta. Sempre in quel decennio Quincy Jones inizia la sua collaborazione con Frank Sinatra e, con il passaggio alla A&M nel 1969, Quincy Jones incomincia gradualmente ad attenuare il jazz rigoroso dei primi anni con una musica di forte accento funk e soul. Dieci sono i dischi registrati per l’etichetta di Herb Alpert e con essi si impone all’attenzione del grande pubblico. Quincy Jones si dedica alla scoperta di nuovi talenti (Brothers Johnson, Wattsline...) e nel 1978 avviene l’incontro con Michael Jackson sul set di The Wiz. E’ l’inizio di una fortunata partnership che sfocia dapprima nello strepitoso successo di OFF THE WALL (1979), toccando poi traguardi commerciali impensabili con THRILLER (1983) e BAD (1987). Ma Quincy Jones non rinuncia alla sua carriera solista e pubblica nel 1981 il celebre THE DUDE, album eclettico che si sposta dai territori del soul alla musica brasiliana. Nel 1984 Quincy Jones produce WE ARE THE WORLD, progetto musicale a scopo benefico. Quindi Quincy Jones fonda il Grio Entertainment Group con Steven Spielberg e allarga i suoi interessi verso il mondo dell’immagine, producendo film e programmi televisivi.  

Nel 1989 Quincy Jones realizza BACK ON THE BLOCK, sorta di analisi sullo stato della musica statunitense alla fine di un decennio controverso, che fra l’altro viene premiato da più Grammy. Nel 1990 viene ritratto dal film biografico Listen Up: The Lives Of Quincy Jones, mentre l’anno successivo compone le colonne sonore per i film Serafina e Malcolm X. Nel 1992 è coorganizzatore del concerto al Lincoln Memorial di Washington D.C. in occasione dell’insediamento del Presidente Bill Clinton. Nel 1993 Quincy Jones fonda, in collaborazione con il gruppo Time Warner, il mensile Vibe, quindi dello stesso anno è la pubblicazione dell'album MILES DAVIS & QUINCY JONES LIVE AT MONTREUX (1), che riporta la collaborazione avvenuta con Miles Davis poco tempo prima che quest’ultimo morisse. L’album Q’s JOOK JOINT (2) riporta Quincy Jones alla dimensione primigenia dei suoi amori musicali, risalenti al jazz e allo swing anni Trenta, Quaranta e Cinquanta.  

 

DISCOGRAFIA DI QUINCY JONES:

(1) MILES DAVIS & QUINCY JONES LIVE AT MONTREUX (Reprise 1993 USA) live

(2) Q’s JOOK JOINT (Qwest 1995 USA)

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...