GEORGE MICHAEL

GEORGE MICHAEL FOTO

GEORGE MICHAEL

George Michael (n. 1963, GB, vero nome Georgios Kyriacos Panayiotou) completamente dimenticati i trascorsi dance per teen-agers degli Wham!, si dedica con grande passione e credibilità a uno stile musicale più romantico e orientato verso un pop venato di soul. Dopo aver venduto sette milioni di copie con FAITH nel 1987, George Michael debutta nel nuovo decennio con l'album OLDER (2) un disco che rapidamente raggiunge il numero due in USA e la vetta della classifica nella natia Inghilterra. L’album è crudo ed essenziale con richiami alla musica degli anni Sessanta, alla black music e al jazz. Pur vendendo più di un milione di copie, il disco viene ritenuto un parziale insuccesso commerciale. Nello stesso periodo esce l’autobiografia Bare scritta con Tony Parsons. Viene pubblicato il singolo Don’t Let The Sun Go Down On Me cantato con l’autore Elton John e tratto dall'album TWO ROOMS: CELEBRATING THE SONGS OF ELTON JOHN AND BERNIE TAUPIN (3) e i proventi ricavati dalle vendite vengono devoluti in beneficenza per l’assistenza ai malati di AIDS, come anche con l'album RED HOT & DANCE (4) e l'album RED HOT & RIO (7). Nell’aprile del 1993 esce l'album FIVE LIVE EP (6) registrato dal vivo con i Queen e per alcuni mesi si vocifera del passaggio di George Michael nelle fila della band inglese in sostituzione dello scomparso Freddy Mercury. Nel ottobre 1993 George Michael cita la Sony per cinquanta milioni di dollari e la causa blocca l’attività discografica dell’artista inglese. George Michael richiede l’annullamento del contratto in quanto l’azienda, secondo il cantante, non condivide più i suoi obiettivi musicali. 

Nove mesi dopo i giudici si dichiarano a favore della Sony, ma George Michael chiede l’appello. Nel 1994 a Berlino, durante la presentazione dell’European Music Award, George Michael esegue Jesus To A Child, poi nell'album OLDER (2), primo suo brano che il pubblico televisivo può sentire dopo tre anni di silenzio. Nel luglio 1995 viene trovato un accordo in base al quale George Michael può lasciare la Sony e firmare per la Virgin in Europa e la SKG (fondata da Steven Spielberg, David Geffen e Jeffrey Katzenberg) per USA e Canada. Finalmente nel maggio 1996 esce l'album OLDER (2): il disco diventa disco di platino in trentatre paesi; in ottobre toma a esibirsi dal vivo dopo un’assenza durata cinque anni per concerti registrati da Radio 1FM e da MTV per la serie Unplugged. In novembre George Michael vince il premio di miglior artista (uomo) nell’ambito degli European Music Awards di MTV.

 

DISCOGRAFIA DI GEORGE MICHAEL:

(1) LISTEN WITHOUT PREJUDICE VOL. 1 (Columbia 1990 GB)

(2) OLDER (Virgin 1996 GB)

 

RIFERIMENTI A GEORGE MICHAEL:

(3) ARTISTI VARI / Two ROOMS: CELEBRATING THE SONGS OF ELTON JOHN AND BERNIE TAUPIN (1991 Mercury GB)

(4) ARTISTI VARI / RED HOT & DANCE (1992 USA)

(5) ELTON JOHN / DUETS (Rocket 1993 GB)

(6) GEORGE MICHAEL - QUEEN / FIVE LIVE EP (Parlophone 1993 GB)

(7) ARTISTI VARI / RED HOT & Rio (Verve 1996 USA)

 

Nota: in (3) interpreta Tonight;

in (4) esegue l’inedito Too Funky e Crazy Man Dance;

in (6) sono presen¬ti le seguenti canzoni: Somebody To Love, Killer, Papa Was A Rolling Stones, These Are The Days Of Our Lives (cantata con Lisa Stainsfield) e Calling You;

 in (7) esegue con Astrud Gilberto Desafinado di Jobim.

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...