NINE INCH NAILS

NINE INCH NAILS FOTO

NINE INCH NAILS

I Nine Inch Nails si formano a Cleveland, Ohio, nel 1988, saldamente guidati da Trent Reznor. Trent Reznor ha un insospettabile passato da pianista classico, e fino all’età di ventitré anni il suo impiego consiste nel lavorare in uno studio di registrazione di Cleveland (tra le sue occupazioni c’è quella di preparare il caffè ai colleghi). L’esordio per Trent Reznor ed i Nine Inch Nails arriva con l'album PRETTY HATE MACHINE (1), industriai al vetriolo che proprio in quegli anni incomincia a interessare fette sempre più vaste di pubblico, tanto che il singolo Head Like A Hole diventa clip richiestissimo su MTV. Sul palco, Trent Reznor è talmente scatenato da mettere in serio pericolo l’incolumità fisica dei musicisti che lo accompagnano. Il successivo l'album BROKEN (2) è già scandalo: soprattutto per il clip che accompagna il singolo Happiness In Slavery, una sorta di snuff movie in cui Bob Flanagan (artista noto per performance altamente masochiste) si fa torturare da una macchina apposita. L'album FIXED (3) vede all’opera una schiera assortita di agitatori sonori (oltre a Trent Reznor, Butch Vig e J.G. Thirwell), ma il risultato è poco omogeneo. Intanto Trent Reznor si diverte a suonare agli show di Pigface e Revolting Cocks, i side project di Jourgensen e Barker dei Ministry.    

Tra il ’93 e il ’94 l’attività di Trent Reznor si fa frenetica: prima la cover di Dead Souls dei Joy Division per la colonna sonora del film II Corvo, poi il regista Oliver Stone lo coinvolge nella colonna sonora di Natural Born Killers (con i brani A Warm Place e Something I Can Never Have). Nel ’94 esce l'album THE DOWNWARD SPIRAL (4), registrato nella infausta villa di Los Angeles dove Charles Manson e i suoi seguaci trucidarono la moglie di Roman Polanski, Sharon Tate, e i suoi ospiti: Il polverone sollevato è grande, Trent Reznor viene accusato di speculare sui morti, ma con notevole nonchalance l’artista afferma di aver saputo del delitto verificatosi in quella casa solo successivamente all’uscita del disco. Fatto sta che l’album dei Nine Inch Nails esplode commercialmente, trainato da singoli potenti come March Of The Pigs e Closer. La consacrazione dei Nine Inch Nails avviene con la sua performance al festival di Woodstock dell’agosto 1994. 

Nel 1995 i Nine Inch Nails pubblicano l'album FURTHER DOWN THE SPIRAL (5), remix dell'album THE DOWNWARD SPIRAL (4), e aprono gli show americani di David Bowie, di cui eseguono una cover, Scary Monsters. Negli ultimi anni Trent Reznor ha creato una sua etichetta, la Nothing, associata alla Interscope, con cui ha pubblicato e prodotto i dischi dei suoi protetti, i Marilyn Manson.

 

DISCOGRAFIA DI NINE INCH NAILS:

(1) PRETTY HATE MACHINE (TVT 1989 USA)

(2) BROKEN (Nothing/Atlantic 1992 USA) EP

(3) FIXED (Nothing/Atlantic 1992 USA) EP

(4) THE DOWNWARD SPIRAL (Nothing/Atlantic 1994 USA)

(5) FURTHER DOWN THE SPIRAL (Nothing/Atlantic 1995 USA)

 

RIFERIMENTI A NINE INCH NAILS:

(6) ARTISTI VARI / THE CROW (Interscope/Atlantic 1994 USA) col. son.

(7) ARTISTI VARI / NATURAL BORN KILLERS (Interscope 1995 USA) col. son.

 

Nine Inch Nails, Nine Inch Nails album, Nine Inch Nails video, Nine Inch Nails musica, Nine Inch Nails band, Nine Inch Nails cd, Nine Inch Nails discografia, Nine Inch Nails canzoni, Nine Inch Nails gruppo, Nine Inch Nails dischi, Nine Inch Nails rock, Nine Inch Nails live, Nine Inch Nails foto

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...