JIMMY PAGE & ROBERT PLANT

JIMMY PAGE & ROBERT PLANT

JIMMY PAGE & ROBERT PLANT

Negli anni Ottanta Jimmy Page (n.1944, GB) e Robert Plant (n.1948, GB) gli ex Led Zeppelin si danno a camere ben distinte, con l’eccezione del supergruppo Honeydrippers nel 1984, dell’album OUTRIDER inciso da Jimmy Page nel 1988 e delle apparizioni insieme al Live Aid e al quarantennale dell’Atlantic. Fin dal principio del nuovo decennio, invece, Jimmy Page e Robert Plant mostrano più volte di voler tornare a suonare insieme, iniziando dall’evento concertistico organizzato a Londra nel 1990 da Paul McCartney, poi immortalato sull'album KNEBWORTH: THE ALBUM (7).  

Per la prima parte degli anni Novanta Robert Plant prosegue con la propria carriera solista iniziata già da tempo, pubblicando prima il deludente l'album MANIC NIRVANA (2), poi riproponendosi con l'album FATE OF NATIONS (3), apprezzato disco a carattere pop. Jimmy Page invece in un primo tempo si dedicata al lavoro di rimasterizzazione dell’intero repertorio Led Zeppelin, che trova risultato negli album REMASTERS (6), BOXED SET 2 (9) COMPLETE STUDIO RECORDINGS (10). Quindi Jimmy Page inizia una partnership con l’ex Deep Purple David Coverdale, con cui incide l'album DAVID COVERDALE & JIMMY PAGE (5), opera a carattere heavy metal duramente contestata dalla critica, ma che comunque ottiene un grande successo di pubblico, soprattutto negli Stati Uniti.   

Intanto si fanno sempre più insistenti le voci di una reunion dei Led Zeppelin, che nel 1994 si avvera in parte. Infatti Jimmy Page e Robert Plant uniscono le forze per un progetto comune, che vede l’esclusione dell’ex compagno John Paul Jones (nel frattempo unitosi a Diamanda Galas). L'album NO QUARTER: PAGE & PLANT UNLEDDED (1) è il tanto atteso lavoro della coppia, commissionato dall’emittente televisiva MTV e registrato fra il Regno Unito e il Marocco: accompagnati fra l’altro dall’orchestra Egyptian Ensemble, Page & Plant riprendono alcune pagine storiche del ‘Dirigibile’ come Kashmir, The Battle Of Evermore, Nobody’s Fault But Mine, oltre a una sorprendente versione di un episodio dimenticato quale Gollows Pole, alternando il tutto con nuove composizioni di indubbio fascino (Yellah, Wah Wah...), che alla fine producono un risultato tanto positivo quanto inaspettato. L’album NO QUARTER: PAGE & PLANT UNLEDDED (1) viene supportato anche da un tour mondiale di grande successo, che ha il potere di rinverdire il mito della vecchia band presso il pubblico più giovane. Poco dopo i due si mettono al lavoro per un nuovo album di studio, annunciato più volte ma sempre rimandato a causa della difficile gestazione del nuovo materiale.

Nel 1995 Jimmy Page e Robert Plant si riuniscono a John Paul Jones (che nel frattempo è al lavoro per il proprio debutto solista) in occasione della consacrazione nella Rock And Roll Hall Of Fame e nel 1996 per i funerali del loro ex manager, Peter Grant. Il 1997 vede ancora Jimmy Page onorato di un nuovo ingresso nella Rock And Roll Hall Of Fame, questa volta in veste di ex Yardbird insieme a Jeff Beck e a Eric Clapton. Nel medesimo periodo poi viene annunciato un film sulla carriera dei Led Zeppelin tratto dalla biografia di Richard Cole, Stairway To Heaven: Led Zeppelin Uncensored. 

 

DISCOGRAFIA DI JIMMY PAGE & ROBERT PLANT:

(1) No QUARTER: PAGE & PLANT UNLEDDED (Fontana 1994 GB) live

 

Robert Plant

(2) MANIC NIRVANA (ES Peranza 1990 GB)

(3) FATE OF NATIONS (ES Peranza 1993 GB)

Jimmy Page

(4) SESSION MAN VOL. 2 (Bomp! 1991 GB) ant.

(5) DAVID COVERDALE & JIMMY PAGE (EMI 1993 GB)

 

RIFERIMENTI A JIMMY PAGE & ROBERT PLANT:

(6) LED ZEPPELIN / REMASTERS (4CD Atlantic 1990 GB) ant. con inediti

(7) ARTISTI VARI / KNEBWORTH: THE ALBUM (2CD Polydor 1990 GB) live

(8) YARDBIRDS / BLUES, BACKTRACKS AND SHAPES OF THINGS, VOL. 2 (2CD Sony 1991 USA) ant. con inediti

(9) LED ZEPPELIN / BOXED SET 2 (Atlantic 1993 GB) ant.

(10) LED ZEPPELIN / COMPLETE STUDIO RECORDINGS (10CD Atlantic 1993 GB)

(11) Fairport Convention / 25TH Anniversary Concert (2CD Woodworm 1993 GB) live

(12) ARTISTI VARI / THE INNER FLAME: THE RAINER PTACEK TRIBUTE (Atlantic 1997 USA)

Nota: (4) è un’antologia del lavoro di session man svolto da Jimmy Page negli anni Sessanta.

In (11) Robert Plant esegue una cover di Bob Dylan, Girl From The North Country.

In (12) Page & Plant eseguono Rude World.

 

Jimmy Page & Robert Plant, Jimmy Page & Robert Plant album, Jimmy Page & Robert Plant video, Jimmy Page & Robert Plant musica, Jimmy Page & Robert Plant band, Jimmy Page & Robert Plant cd, Jimmy Page & Robert Plant discografia, Jimmy Page & Robert Plant canzoni, Jimmy Page & Robert Plant gruppo, Jimmy Page & Robert Plant dischi, Jimmy Page & Robert Plant rock, Jimmy Page & Robert Plant live, Jimmy Page & Robert Plant foto

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...