ROBBIE ROBERTSON

ROBBIE ROBERTSON FOTO

ROBBIE ROBERTSON

Dopo il celebrato ritorno sulle scene con l’omonimo album del 1987, l’ex leader della Band Robbie Robertson (n. 1943, CAN) si prende ancora un lungo periodo di tempo per bissare l’esordio solista. L'album di Robbie Robertson STORYVILLE (1), ispirato al leggendario quartiere di New Orleans soppresso dalle autorità nella prima parte del Novecento, appunto lo Storyville, è il risultato di un fine lavoro in studio, dove fra l’altro sono coinvolti ospiti quali gli ex compagni Rick Danko e Garth Hudson, Neil Young, i Blue Nile, i Neville Brothers, Brace Homsby e altri. Le atmosfere del disco sono molto raffinate e rendono brillanti alcune delle più belle composizioni di Robbie Robertson (Night Parade, What About Now e soprattutto Soap Box Preacher), che nell’idea dell’autore dovrebbero divenire il soggetto di un film, peraltro non ancora realizzato. 

Il seguito dell'album STORYVILLE (1) è il disco MUSIC FOR THE NATIVE AMERICANS (2), tributo alle sue origini indiane (la madre di Robbie Robertson è di origine pellerossa): celebrato dalla critica come uno dei lavori di world music più affascinanti degli anni Novanta, l'album MUSIC FOR THE NATIVE AMERICANS (2) è un’opera ideata quale documentario sui Nativi per la Turner Tv di Ted Turner (il magnate ex padrone anche della CNN), dove il musicista alterna brani eseguiti in prima persona (Skinwalker, Ghost Dance...) ad altri in cui valorizza musicisti tradizionali come le Ulali, con cui consegue discreti riscontri commerciali (soprattutto nel natio Canada e stranamente anche in Italia) grazie al brano Mahk Jchi (Heartbreak Drum Song).  

Pochi sono i contatti con la Band, soprattutto a causa dei cattivi rapporti fra Robbie Robertson e Levon Helm (autore di una biografia del grappo, This Wheel’s On Fire, 1993, dove non è per niente tenero con Robertson), che comunque in occasione della consacrazione nella Rock’n’Roll Hall Of Fame del 1995 vengono messi da parte, riunendo i membri superstiti in una pregevole jam. Molto attivo invece il suo rapporto con il cinema, per cui cura svariate colonne sonore, iniziando da quelle per i film di Martin Scorsese (Good Fellas - Quei bravi ragazzi, 1990, e Casinò, 1995). La più interessante, a livello musicale, è quella dell'album JIMMY HOLLYWOOD (7) per conto del regista Barry Levinson, che vede Robbie Robertson coinvolto anche con brani propri, iniziando dalla partnership con la Gii Evans Orchestra in Slow Bum e un duetto con Cassandra Wilson (lo standard Let The Good Time Roll). 

Un nuovo disco in studio di Robbie Robertson è annunciato per i primi mesi del 1998.

 

DISCOGRAFIA DI ROBBIE ROBERTSON:

(1) STORYVILLE (Geffen 1991 USA)

(2) MUSIC FOR THE NATIVE AMERICANS (Capitol 1994 USA)

 

RIFERIMENTI A ROBBIE ROBERTSON:

(3) RYUICHI SAKAMOTO / BEAUTY (Virgin 1990 GIÀ)

(4) ROY ORBISON / KING OF THE HEARTS (Virgin 1992 USA)

(5) ARTISTI VARI / WEIRD NIGHTMARE-MEDITATIONS ON MINGUS (Columbia 1992 USA)

(6) MARTIN PAGE / IN THE HOUSE OF STARS AND LIGHT (Mercury 1994 USA)

(7) ARTISTI VARI / JIMMY HOLLYWOOD (Capitol/Atlas 1994 USA) col. son.

(8) BAND / ACROSS THE GREAT DIVIDE (3CD Capitol 1994 USA) ant. con inediti

(9) ARTISTI VARI / WINTER, FIRE & SNOW-SONGS FOR THE HOLIDAY SEASON (Atlantic 1995 USA)

(10) BAND / LIVE At WATKINS GLEN (Capitol 1995 USA) live

(11) ARTISTI VARI / PHENOMENON (Reprise 1996 USA) col. son.

(12) HOWIE B / TURN THE DARK OFF (Polydor 1997 USA)

 

Nota: (2) a nome Robbie Robertson & The Red Road Ensemble.

In (3), (4) e (6) Robertson è presente in session.

In (5) recita il poema Canon (Part 2).

In (9) una ripresa di Christmas Must Be Tonight della Band.

(11) è una colonna sonora curata da Robertson, che produce più brani oltre a suonare negli stessi.

Su (12) par¬tecipa scrivendo e incidendo il brano Take Your Partner By The Hand.

 

Robbie Robertson, Robbie Robertson album, Robbie Robertson video, Robbie Robertson musica, Robbie Robertson band, Robbie Robertson cd, Robbie Robertson discografia, Robbie Robertson canzoni, Robbie Robertson gruppo, Robbie Robertson dischi, Robbie Robertson rock, Robbie Robertson live, Robbie Robertson foto

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...