SEPULTURA

SEPULTURA FOTO

SEPULTURA

I Sepultura si formano nel 1984 a Belo Horizonte grazie a Jairo T (chitarra solista), Igor (batteria), Max Cavalera (voce e chitarra ritmica) e Paulo Jr. (basso). Influenzati da stili musicali rudi e violenti che vanno dal punk all’heavy metal più estremo, la band in un primo momento segue le convenzioni della scena thrash. L’album BESTIAL DEVASTATION (1) è il perfetto esempio di questo primo period dei Sepultura, in cui il quartetto riproduce ogni cliché old heavy metal più efferato, dal suono all’iconografia, fino ai testi delle canzoni (Antichrist, Necromancer). Dopo la pubblicazione dell’album MORBID VISION (2), ancora derivato dalle esperienze death metal più truci e impersonali, Jairo T. lascia la formazione dei Sepultura e viene sostituito da Andreas Kisser. L’album SCHIZOPHRENIA (3) continua sulla falsariga dei precedenti, ma con il disco BENEATH THE REMAINS (4) i Sepultura iniziano a esprimersi secondo le proprie potenzialità. Una produzione più potente accentua la brutale velocità delle chitarre ‘gemelle’ di Max Cavalera e Andreas Kisser, mentre la rude e gutturale voce di Max suona veramente agghiacciante. Inoltre, gli indulgenti testi tipici dell’heavy metal lasciano spazio a prese di posizione politiche. Nel 1990 il gruppo, grazie alla sua fama sempre crescente (a livello intemazionale) che travalica il genere thrash, suona davanti a un foltissimo pubblico ai festival Dynamo e Rock In Rio. Nel 1991 con l'album ARISE (5) i Sepultura continuano i loro esperimenti musicali, mentre i testi delle canzoni riflettono sentimenti come l’odio, l’ingiustizia e la rabbia. L’album CHAOS A.D. (6), prodotto da Andy Wallace è caratterizzato da un suono devastante, mentre le canzoni diventano dei militanti assalti politici. La presenza della canzone Biotech Is Godzilla, il cui testo è scritto da Jello Biafra dei Dead Kennedys, non fa che avvalorare questa tesi. Lo strumentale Kaiowas, ispirato a una tribù brasiliana che commise un suicidio di massa per protestate contro il governo, anticipa la sperimentazione musicale del successive album, l'album ROOTS (7). Il passo successivo della ricerca dei Sepultura, l'album ROOTS (7), è anche il loro lavoro più avventuroso. Musicalmente è il tentativo di mediare il proprio suono di origine thrash metal con la tradizione brasiliana, mentre i testi trattano il tema di un ritorno alla cultura delle radici. L'album ROOTS (7) viene accolto molto favorevolmente sia dalla critica che dal pubblico. Nell’estate 1996 i Sepultura si esibiscono in alcuni festival europei, tra cui l’italiano Sonoria. Nonostante questo successo il 1997 si apre però negativamente per il gruppo. A causa di problemi di convivenza con gli altri membri e a causa di direzioni musicali non concordi Max Cavalera lascia la band mantenendo rapporti solo con il fratello Igor. Una disputa sui diritti di chi deve tenere la denominazione Sepultura vede sconfitto in un primo momento Max Cavalera, che, infatti, si ripresenta in pubblico nell’agosto 1997 a Phoenix con una band ancora senza nome. Indiscrezioni indicano i primi mesi del 1988 come la probabile data d’uscita del primo disco di questo nuovo progetto, mentre altre voci danno Max Cavalera in procinto di riunirsi ai suoi vecchi compagni.

 

DISCOGRAFIA DI SEPULTURA:

(1) BESTIAL DEVASTATION (Cogumelo 1985 BRA)

(2) MORBID VISION (Cogumelo 1986 BRA)

(3) SCHIZOPHRENIA (Cogumelo 1987 BRA)

(4) BENEATH THE REMAINS (Roadrunner 1989 USA)

(5) ARISE (Roadrunner 1991 USA)

(6) CHAOS A.D. (Roadrunner 1993 USA)

(7) ROOTS (Roadrunner 1996 USA)

(8) ROOTS Of SEPULTURA (2CD Roadrunner 1996 USA) ant. con inediti

(9) BLOOD ROOTED (Roadrunner 1997 USA) ant.

 

RIFERIMENTI A SEPULTURA:

(10) ARTISTI VARI / THE LOST TAPES Of COGUMELO (Cogumelo 1990 BRA)

(11) ARTISTI VARI / MASTERS Of SPEED METAL (Roadrunner 1990 USA)

(12) ARTISTI VARI / AT DEATH DOOR-A COLLECTION Of BRUTAL DEATH METAL (Roadrunner 1990 USA)

(13) ARTISTI VARI / THRASH THE WALLS (Roadrunner 1990 USA)

(14) ARTISTI VARI / METAL ROCK: TRASH & SPEED (Diamond 1991 FRA)

(15) ARTISTI VARI / VIRUS 100 (Alternative Tentacles 1992 USA)

(16) ARTISTI VARI / NATIVITY In BLACK-A TRIBUTE TO BLACK SABBATH (Columbia 1994 GB)

(17) ARTISTI VARI / DEMON KNIGHT (Warner Bros. 1994 USA)

(18) ARTISTI VARI / METALLURGY (Volume 1995 GB)

(19) ARTISTI VARI / MORTAL KOMBAT: MORE KOMBAT (TVT 1996 USA)

(20) ARTISTI VARI / SILENCIO=MUERTE-RED HOT + LATIN (Mercury 1996 USA)

(21) ARTISTI VARI / ATTITUDE (Roadrunner 1997 USA)

(22) ARTISTI VARI / Ozz FEST LIVE CD (Red Ant-Ozz 1997 USA)

 

Nota: (1) è uno split album con gli Overdose nel quale sono contenuti cinque brani dei Sepultura.

(8) è un’antologia contenente materiale edito, registrazioni dal vivo, cover e materiale inedito.

(9) è un’antologia contenente materiale precedentemente pubblicato su singoli.

 In (10) Necromancer,

in (11) Slaves Of Pain;

in (12) Mass Hypnosis;

 in (13) Sarcastic Exsistence (remastered);

in (14) Desperate Cry;

in (15) Drug Me, cover dei Dead Kennedys.

In (16) Symptom Of The Universe;

in (17) Policia;

in (18) Refuse/Resist (live);

in (19) Chaos B.C.;

in (20) War;

 in (21) Attitude;

in (22) Attitude (live).

 

FORMAZIONE DI SEPULTURA:

Max Cavalera: v, ch / Igor Cavalera: bt / Paulo Jr.: bs / Jairo T.: ch (1-2) / Andreas Kasser: ch (3-9).

 

Sepultura, Sepultura album, Sepultura video, Sepultura musica, Sepultura band, Sepultura cd, Sepultura discografia, Sepultura canzoni, Sepultura gruppo, Sepultura dischi, Sepultura rock, Sepultura live, Sepultura foto

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...