SOUNDGARDEN

SOUNDGARDEN FOTO

SOUNDGARDEN

I Soundgarden nascono a Seattle nel 1986 per sciogliersi nel 1997. In questo lasso di tempo, Chris Cornell (cantante, band leader e chitarrista) e compagni hanno tutto il tempo di movimentare la scena grunge e metal, alimentare discordie, e infilare un colossale hit, Black Hole Sun, tratta dall'album SUPERUNKNOWN (7). La band nel 1986 inizia a suonare nel circuito underground di Seattle e viene messa sotto contratto dalla Sub Pop, che fa uscire i due EP album SCREAMING LIFE (1) e FOPP (2), poi ristampati nel 1990, l'album SCREAMING LIFE / FOPP (5). L’approccio musicale della band risente di influenze metal, ma unisce anche echi di Stooges, MC5, Led Zeppelin e Black Sabbath. In più, la voce di Chris Cornell ricorda talvolta quella di Robert Plant. Fin dagli inizi il gruppo si segnala tra i più in vista della nascente scena grunge, anche se è meno punk dei Nirvana, più concentrato dei Melvins e più semplice dei Pearl Jam. Queste caratteristiche preludono a un itinerario sempre meno ispirato dall’underground e più votato al successo commerciale, in stile guitar rock power. Il primo album vero dei Soundgarden, ULTRAMEGA OK (3) li vede già con una nuova etichetta, la SST. Il disco dei Soundgarden è denso, con atmosfere cupe, quasi dark. Il passo successivo è il contratto con una major, la A&M, e la pubblicazione dell'album LOUDER THAN LOVE (4), dalla spiccata attitudine commerciale. In questo periodo Yamamoto lascia la band, ed è rimpiazzato da Jason Everman, già coi Nirvana, e subito dopo da Ben Shepherd. Nel 1991 Chris Cornell, con Matt Cameron, Stone Gossard (già Mother Love Bone e a breve Pearl Jam) e Jeff Ament (Pearl Jam) dà vita al progetto collaterale Temple Of The Dog, nato inizialmente come tributo al cantante dei Mother Love Bone Andrew Wood, di cui esce l’album omonimo TEMPLE OF THE DOG (12). L'album BADMOTORFINGER (6) disegna un rock muscolare, focalizzato sulla figura carismatica di Chris Cornell e sull’apporto notevole di Shepard. La canzone Jesus Christ Pose diventa un hit, e incomincia a far circolare il nome della band in circuiti assai vasti. I Soundgarden non eguagliano certo il successo dei Nirvana o dei Pearl Jam, ma aprono i concerti per Neil Young e i Guns n’ Roses, mentre l’influente mensile heavy metal britannico Kerrrang! definisce il disco dei Soundgarden album dell’anno. 

E da qui forse l’equivoco: perchè i Soundgarden non sono una metal band, come dimostra il successivo album SUPERUNKNOWN (7), più di un milione di copie vendute nei soli Stati Uniti. Aggiungendo che Chris Cornell si è tagliato i capelli, cosa che gli attira l’estremo disprezzo dei rocker vecchia scuola, e che l’album si tinge di psichedelia, melodia, spunti pop, classicismi rock, la band dunque divide il pubblico, ma infila anche il successo clamoroso della canzone Black Hole Sun. Il successivo album dei  Soundgarden, DOWN ON THE UPSIDE (9) segue la medesima strada del disco precedente, anche se risulta in generale meno incisivo: un compendio pop-metal che porta la band a suonare al Lollapalooza con Metallica e Ramones. Sciolta la band nel 1997, Chris Cornell decide di iniziare una carriera solista, mentre Matt Cameron (negli Skinyard prima di unirsi ai Soundgarden) e Ben Shepherd decidono di continuare con maggiore convinzione il progetto Hater, già intestatario dell'album HATER (11).   

 

DISCOGRAFIA DI SOUNDGARDEN:

(1) SCREAMING Life (Sub Pop 1987 USA) EP

(2) FOPP (Sub Pop 1988 USA) EP

(3) ULTRAMEGA OK (SST 1988 USA)

(4) LOUDER THAN LOVE (A&M 1989 USA)

(5) SCREAMING LIFE / FOPP (Sub Pop 1990 USA)

(6) BADMOTORFINGER (A&M 1991 USA)

(7) SUPERUNKNOWN (A&M 1994 USA)

(8) ALIVE IN THE SUPERUNKNOWN (A&M 1995 USA) EP

(9) DOWN ON THE UPSIDE (A&M 1996 USA)

(10) A-SIDES (A&M 1997 USA) ant.

 

Hater

(11) HATER (A&M 1993 USA)

 

RIFERIMENTI A SOUNDGARDEN:

(12) TEMPLE OF THE DOG / TEMPLE OF THE DOG (1991 A&M USA)

(13) ARTISTI VARI /SINGLES (Epic 1992 USA) col. son.

(14) ARTISTI VARI / NO ALTERNATIVE (Arista 1993 USA)

(15) ARTISTI VARI / BORN TO CHOOSE (Rykodisc 1993 USA)

 

Nota: (6) è un CD-Rom + video.

In (13) Chris Cornell solista esegue Seasons, mentre i Soundgarden interpretano Birth Ritual.

In (14) Show Me.

In (15) HIV Baby.

 

FORMAZIONE DI SOUNDGARDEN:

Chris Cornell: v, ch / Kim Thayl: ch / Hiro Yamamoto: bs (1-5) / Ben Shepherd: bs (6-10) / Matt Cameron: bt.

 

Soundgarden, Soundgarden album, Soundgarden video, Soundgarden musica, Soundgarden band, Soundgarden cd, Soundgarden discografia, Soundgarden canzoni, Soundgarden gruppo, Soundgarden dischi, Soundgarden rock, Soundgarden live, Soundgarden foto

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...