SUEDE

SUEDE FOTO

SUEDE

Brett Anderson, un ragazzo cresciuto a Haywards Heath, nel Sussex, dopo aver scoperto la trasgressione del punk, decide, alla fine degli anni Ottanta, di trasferirsi a Londra. Con l’amico di sempre Matt Osman (al basso) Brett Anderson decide di formare un gruppo. Dall’incontro con Simon Gilbert (batteria) e Bernard Butler, un chitarrista di talento con il pallino degli Smiths e le melodie di Johnny Marr, a cui più tardi si accosta anche la ragazza di Brett, Justine Frischmann, come seconda chitarra, nascono gli Suede. L’interesse di Brett Anderson per l’ambiguità e la confusione sessuale sono il tema ricorrente del pensiero del gruppo. Questa caratteristica, accostata a un gusto spiccato per il glam (e soprattutto per David Bowie) e a un’innegabile amore per gli Smiths (condiviso con Butler), all’inizio degli anni ’90 fa immediatamente balzare gli Suede sulle pagine delle più influenti riviste specializzate inglesi. Addirittura il settimanale Melody Maker dedica una copertina agli Suede prima che questi abbiano realizzato un solo disco. Quando poi, nel 1992, esordiscono con The Drowners gli Suede vengono etichettati come ‘the next big thing’, la band del momento.

Dopo essere stati abbandonati da Justine, gli Suede realizzano altri due singoli di successo (Metal Mickey e Animal Nitrate), che anticipano la pubblicazione dell'album SUEDE (1) nel marzo del 1993. L'album SUEDE (1) viene accolto calorosamente anche dal pubblico (ottiene il disco d’oro in poche settimane). Il 1993 si conclude trionfalmente per Brett Anderson e gli Suede, con il riconoscimento del Mercury Music Prize. Nel febbraio 1994 gli Suede pubblicano la canzone Stay Together (che raggiunge il terzo posto delle classifiche inglesi) e la canzone Epica, lunga ben otto minuti, ma Stay Together è la canzone più lunga e ambiziosa del gruppo.

Durante la preparazione del secondo album DOG MAN STAR (2), Bernard Butler si dimostra sempre più insoddisfatto della sua posizione nel gruppo, così, alla fine delle registrazioni, abbandona il gruppo per formare il duo McAlmont & Butler. L'album DOG MAN STAR (2), uscito nell’ottobre 1994, nonostante non raggiunga il successo commerciale dell’album precedente, supera tutte le aspettative, mostrando uno stile più avventuroso e complesso dell'album SUEDE (1). Con la fuoriuscita di Bernard Butler è pensiero comune che la band sia giunta al capolinea, ma nel 1996, con la pubblicazione dell'album COMING UP (3) e la scoperta di due nuovi talenti (Richard Oakes alla chitarra e Neil Codling alle tastiere), gli Suede ottengono una popolarità che con Bernard Butler non avevano mai raggiunto. L’album COMING UP (3) torna alla semplicità del primo album e abbandona le partiture più complesse dell'album DOG MAN STAR (2). 

 

DISCOGRAFIA DI SUEDE:

(1) SUEDE (Nude 1993 GB)

(2) DOG MAN STAR (Nude 1994 GB)

(3) COMING UP (Nude 1996 GB)

 

FORMAZIONE DI SUEDE:

Brett Anderson: v / Matt Osman: bs / Simon Gilbert: bt / Richard Butler: ch (1) e (2) / Richard Oakes: ch (3) / Neil Codling: tast (3).

 

Suede, Suede album, Suede video, Suede musica, Suede band, Suede cd, Suede discografia, Suede canzoni, Suede gruppo, Suede dischi, Suede rock, Suede live, Suede foto

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...