THE SUNDAYS

THE SUNDAYS FOTO

THE SUNDAYS

Gruppo parco nella produzione discografica e difficilmente classificabile, i Sundays si formano a Londra nel 1988 dall’unione (artistica e sentimentale) tra Harriet Wheeler (cantante) e David Gavurin (chitarra). A loro si aggiungeranno il batterista Patrick Hannan e il bassista Paul Brindley. Le performance dei Sundays di quel periodo attraggono il plauso della critica, che apprezza il tono delicato e angelico della voce di Harriet Wheeler e il modo brillante di suonare la chitarra (alla Johnny Marr) di David Gavurin. Facilmente individuabile è proprio il debito che le loro canzoni hanno nei confronti degli Smiths. I Sundays debuttano nel gennaio 1989 con il singolo, stampato dalla indie Rough Trade, Can’t Be Sure, che permane nelle classifiche indipendenti per oltre due mesi. L'album READING, WRITING AND ARITHMETIC (1) contiene registrazioni al John Peel Radio Show, che costituiscono l’ossatura di un album che viene accolto talmente bene da salire fino al quarto posto della classifica britannica. Ma il gruppo non è pronto ad accettare le pressioni dello show business: i concerti si fanno sempre più rari e problemi alla voce di Harriet Wheeler costringono i Sundays ad annullarne altri.  

Un tour americano, invece, porta il gruppo in classifica anche negli States, e l’uscita di un nuovo disco sembra allontanarsi sempre più. E’ solo con il singolo Goodbye che il gruppo, nel 1992, torna a farsi sentire, e i segnali di maturità sono evidenti, nella riuscita performance vocale e nelle geniali intuizioni chitarristiche. Il retro è una cover dei Rolling Stones (Wild Horses), una delle migliori realizzate in tanti anni. Finalmente, poco dopo, arriva l'album BLIND (2), che conferma la tendenza del gruppo ad allontanarsi da ogni trend musicale corrente e a isolarsi in un proprio mondo compositivo: il suono è melanconico e suadente, arricchito dal personale lavoro di chitarra di David Gavurin. Dopo un lungo silenzio, nella seconda metà del 1997 giunge l'album STATIC & SILENCE (3), disco di ambientazione elettro-acustica che conferma i pregi melodici della band, ponendo in risalto le buone performance vocali di Harriet Wheeler.

 

DISCOGRAFIA DI THE SUNDAYS:

(1) READING, WRITING AND ARITHMETIC (Parlophone/DGC 1990 GB)

(2) BLIND (Parlophone/DGC 1992 GB) 

(3) STATIC & SILENCE (Parlophone 1997 GB)

 

FORMAZIONE DI THE SUNDAYS:

Harriet Wheeler: v / David Gavurin: ch / Patrick Hannan: bt / Paul Brindley: bs.

 

The Sundays, The Sundays album, The Sundays video, The Sundays musica, The Sundays band, The Sundays cd, The Sundays discografia, The Sundays canzoni, The Sundays gruppo, The Sundays dischi, The Sundays rock, The Sundays live, The Sundays foto

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...