TODD SNIDER

TODD SNIDER FOTO

TODD SNIDER

Todd Snider (n. 1966, USA), con appena due album all’attivo, si distingue quale rocker all american, capace di un’accattivante sintesi di stili. Scrupoloso discepolo di una serie di artisti come Billy Joe Shaver, Lynyrd Skynyrd, Jerry Jeff Walker e Steve Earle, Todd Snider inizia a farsi notare nella natia Memphis, Tennessee, nei panni del folksinger. Trasferitosi a Nashville, viene scoperto da Jimmy Buffett, che si dichiara subito suo fan: Jimmy Buffett fa firmare Todd Snider per la sua personale etichetta discografica, la Margariteville, e lo affida alla produzione di Mike Utley, membro della sua Coral Reef Band, e di Tony Brown, già dietro la consolle di vari artisti (Nanci Griffith, Joe Ely, Steve Earle...). Il risultato è l'album SONGS FOR THE DAILY PLANET (1), dove un sound potente e deciso (guidato dalla chitarra di Eddy Shaver, figlio di Billy Joe), anche se un po’ ripetitivo, fa da corollario a brani sbarazzini quali Joe’s Blues, My Generation (Part 2), ipotetico seguito del celebre anthem dei Who, Easy Money e la satirica traccia fantasma Talking Seattle Grunge. A supporto del lavoro, Todd Snider inizia una spasmodica attività live (alcune date anche quale opening act di Jimmy Buffett), che rivela un musicista capace di una presenza scenica d’effetto e di improvvisazioni inaspettate (molte cover in repertorio).    

Quindi il musicista si mette al lavoro per un nuovo album con i Nervous Wrecks, ormai suoi stabili compagni, che nelle intenzioni dovrebbe essere un concept album sulla storia, con epilogo tragico, di due amici, Elmo e Henry: la casa discografica rifiuta il progetto di Todd Snider, lasciando l’idea solo nella traccia strumentale introduttiva all'album STEP RIGHT UP (2), appunto Elmo And Henry. Complessivamente l'album STEP RIGHT UP (2) si rivela inferiore all’esordio, anche se ci sono almeno un paio di buone intuizioni mordaci, I Believe You e T.V. Guide.

 

DISCOGRAFIA DI TODD SNIDER:

(1) SONGS FOR THE DAILY PLANET (Margariteville/MCA 1994 USA)

(2) STEP RIGHT UP (Margariteville/MCA 1996 USA)

 

RIFERIMENTI A TODD SNIDER:

(3) ARTISTI VARI / NOT FADE AWAY: REMEMBERING BUDDY HOLLY (MCA 1995 USA)

(4) JACK INGRAM / LIVIN’ OR DYIN’ (Rising Tide 1997 USA)

 

Nota: in (3) una cover di Buddy Holly assieme con Joe Ely, Oh Boy!.

 

Todd Snider, Todd Snider album, Todd Snider video, Todd Snider musica, Todd Snider band, Todd Snider cd, Todd Snider discografia, Todd Snider canzoni, Todd Snider gruppo, Todd Snider dischi, Todd Snider rock, Todd Snider live, Todd Snider foto

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...