WIDESPREAD PANIC

WIDESPREAD PANIC FOTO

WIDESPREAD PANIC

Provenienti dalla stessa città dei R.E.M. (Athens, Georgia), i Widespread Panic sono uno dei più seri e preparati gruppi americani degli anni Novanta, capaci di creare una musica che sa interpretare gli umori della loro terra d’origine, il Profondo Sud, e fonderli con certo rock progressive anni Settanta di origine anglosassone.

La band ha origine nel 1986, quando parte dei componenti del nucleo base si ritrova a suonare nei tanti club che ospitano musica dal vivo nella loro città natale: senza particolari spinte promozionale i Widespread Panic radunano con l’andare degli anni un pubblico sempre più fedele, che li accompagna costantemente in concerto. L’album SPACE WRANLGLER (1) è il primo passo dei i Widespread Panic, seppur acerbo, che ne contraddistingue gli intenti soprattutto per quanto concerne l’aspetto southern. Dopo i buoni risultati dell'album WIDESPREAD PANIC (2), i Widespread Panic partecipano alla prima edizione dell’H.O.R.D.E. Festival, confermandosi con il successivo l'album EVERYDAY (3), che accerta ulteriormente la bontà del suono Panie (manifesto ne potrebbe essere Pleas). I concerti sono comunque l’occasione che rende i Widespread Panic uno dei fenomeni più interessanti degli Stati Uniti, seppur senza creare manie stile Phish o Blues Traveler, capaci di attirare a sé un grande numero di spettatori, ripagati da show sempre differenti per impostazione e per durata. Se l'album AIN’T LIFE GRAND (4) risulta un po’ uniforme sia a livello sonoro sia di songwriting, l'album BOMBS & BUTTERFLIES (5) è un album ben strutturato e agile nello svolgersi (Rebirtha e Aunt Avis, con l’intervento vocale di Vie Chesnutt, sono gli episodi più memorabili). 

Un cenno a parte per il progetto Brute titolare dell'album NINE HIGH A PALLET (8), che si colloca ai vertici della discografia dei Widespread Panic. Il lavoro, registrato nel 1993 ma pubblicato solo nel 1995, vede all’opera la band assieme al cantautore Vie Chesnutt, anche lui di Athens, ed è una riuscita fusione di musica d’autore (Westport Ferry) e svisate progressive (Blight, Protein Drin Sewing/Machine...)

 

DISCOGRAFIA DI WIDESPREAD PANIC:

(1) SPACE WRANLGLER (Widespread Panic 1988 USA)

(2) WIDESPREAD PANIC (Capricorn 1991 USA)

(3) EVERYDAY (Capricorn 1993 USA)

(4) AIN’T LIFE GRAND (Capricorn 1994 USA)

(5) BOMBS & BUTTERFLIES (Capricorn 1997 USA)

 

RIFERIMENTI A WIDESPREAD PANIC:

(6) ARTISTI VARI / THE BEST OF MOUNTAIN STAGE LIVE, VOL. 3 (Blue Plate 1993 USA) live

(7) ARTISTI VARI / HEMPILATION (Capricorn 1995)

(8) BRUTE / NINE HIGH A PALLET (Capricorn 1995 USA)

 

Nota: (1) ristampato dalla Capricorn nel 1992 con delle bonus track: gli originali Holden Oversoul e Contentment Blues e il medley Me And The Devil BIues/Heaven, rispettivamente di Robert Johnson e dei Talking Heads.

In (6) Walking For Your Love.

In (7) una cover di Van Morrison, And It Stoned Me.

 

FORMAZIONE DI WIDESPREAD PANIC:

John Bell: v, ch / Michel Houser: ch, v / Todd Nance: bt, pere, v / David Schools: bs, pere, v / Domingo Sunny Ortiz: pere / John Hermann: tast (3-6).

 

Widespread Panic, Widespread Panic album, Widespread Panic video, Widespread Panic musica, Widespread Panic band, Widespread Panic cd, Widespread Panic discografia, Widespread Panic canzoni, Widespread Panic gruppo, Widespread Panic dischi, Widespread Panic rock, Widespread Panic live, Widespread Panic foto

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...