WIRE

WIRE FOTO

WIRE

Se negli anni Ottanta Colin Newman si è maggiormente dedicato all’attività solistica, rispetto a quella con gli Wire, nei Novanta le cose si ribaltano. Sebbene ancora fondamentale risulti la primissima incarnazione del gruppo, quella punk new-wave del periodo 1976-79, che ha influenzato decine di band in Inghilterra (tra cui Blur ed Elastica), documentata nell'album THE PEEL SESSIONS ALBUM (1), nel disco ON RETURNING 1977-1979 (2) e nell’album BEHIND THE CURTAIN: EARLY VERSIONS 1977-78 (6), tutti i dischi retrospettivi e antologici proprio di quel periodo, non sono da sottovalutare le prove successive. Negli ultimi anni i Wire ‘esagerano’ le loro ultime intuizioni elettroniche e dance, pubblicando l'album MANSCAPE (3) e l'album THE DRILL (4), dove portano alle estreme conseguenze questo approccio: il disco THE DRILL (4) consiste di nove versioni dello stesso brano, Drill.

Tolta la ‘e’ finale, Newman, Gilbert e Lewis, membri stabili rimasti, si ribattezzano Wir per l'album THE FIRST LETTER (8), forse il loro lavoro più riuscito dai tempi dell’album A BELL IS A CUP UNTIL IT IS STRUCK del 1988. I tre registrano le loro chitarre riversandole nel sistema MIDI per computer, creando dei loop digitali che poi vengono strutturati come canzoni. Tensioni interne sfociano poco dopo ponendo fine all’esperienza del gruppo. l'album TURNS AND STROKES (7), infatti, pubblicato postumo, contiene brani inediti dal vivo e in studio.

Negli anni Novanta, Colin Newman pubblica l’EP, VOICE (9) e l’album BASTARD (10), dedicando gran parte del suo tempo alla propria etichetta di musica techno-ambient (Swim). Colin Newman trova anche il tempo di produrre l'album ROSH BALLATA (11), disco solo della moglie Malka Spigel che aveva già collaborato con lui nei suoi dischi degli anni Ottanta, con cui firma parecchio materiale di stampo variegato (world e techno specialmente). Bruce Gilbert e Graham Lewis, frattanto, rinnovano il loro sodalizio che negli anni Ottanta era chiamato Dome, anche se l'album 8 TIME (15), pur sotto questa denominazione, contiene materiale registrato in progetti paralleli (sempre dei due) come Cupol, 3R4 e P’O.

Bruce Gilbert pubblica diverso materiale solista, incidendo molta musica in chiave dance, elettronica, riunendolo in vari progetti discografici come l'album INSIDING (20), 

L’album MUSIC FOR FRUIT (21) e l'album AB OVO (22), così come Lewis anche se sotto il nome di He Said (negli anni Ottanta) e H.A.L.O (nei Novanta). Bruce Gilbert è anche impegnato come Dj in club londinesi di musica techno (sotto lo pseudonimo Beekeeper). Tutto ciò (progetti solistici e non) conferma che per gli ex punk di un tempo, il rock è ormai decisamente defunto e l’unico futuro è la musica dance. Nel 1995 gli Wire beneficiano di un curioso revival, prima quando le Elastica utilizzano un sample di Three Girl Rhumba, per il loro hit single Connection, poi quando i Menswe@r rispolverano il loro stile fatto di riff ‘angolari’ e ‘deviati’ mischiandolo con un ‘bubblegum’ pop per teenager.

 

DISCOGRAFIA DI WIRE:

Wire

(1) THE PEEL SESSIONS ALBUM (Strange Fruit 1989 GB)

(2) ON RETURNING 1977-1979 (EMI 1989 GB) ant.

(3) MANSCAPE (Mute 1990 GB)

(4) The DRILL (Mute 1991 GB)

(5) WIRE 1985-1990: THE A LIST (Mute 1993 GB) ant.

(6) BEHIND THE CURTAIN: EARLY VERSIONS 1977-78 (Emi/Harvest 1995 GB) ant.

(7) TURNS AND STROKES (WMO 1996 USA)

 

Wir

(8) THE FIRST LETTER (Mute 1991 GB)

 

Colin Newman

(9) VOICE (Swim 1995 GB) EP

(10) BASTARD (Swim 1997 GB)

 

Malka Spiegel

(11) ROSH BALLATA (Swim 1993 GB)

 

Oracle

(12) TREE (Swim 1994 GB)

 

Immersion

(13) OSCILLATING (Swim 1994 GB)

(14) FULL IMMERSION: THE REMIXES VOL. 1 (Swim 1995 GB)

 

Dome

(15) 8 TIME (4AD 1988 GB)

(16) DOME 1.2 (Dome/Grey Area/Mute 1992 GB)

(17) DOME 3.4 (Dome/Grey Area/Mute 1992 GB)

 

Lewis And Gilbert

(18) PACIFIC / SPECIFIC (IN A DIFFERENT PLACE) (WMO 1995)

 

Bruce Gilbert

(19) THIS WAY TO THE SHIVERING MAN (Mute/Restless 1990 GB)

(20) INSIDING (Mute/Elektra 1991 GB)

(21) Music FOR FRUIT (Mute 1991 GB)

(22) AB OVO (Mute 1996 GB)

(23) THE HARING (5CD WMO 1997 USA)

 

Nota: (7) contiene brani live, lati B di singoli e altre rarità.

(16) contiene i primi due album dei Dome: DOME (Dome 1980 GB) e DOME 2 (Dome 1980 GB).

(17) contiene DOME 3 (Dome 1981 GB) e WILL YOU SPEAK THIS WORD (Uniton 1983 GB).

(18) contiene brani dal Peel Show del 1980 e da una trasmissione radiofonica australiana del 1982.

(19) contiene brani di THIS WAY (Mute 1984 GB) e THE SHIVERING MAN (Mute 1987 GB).

Gli Oracle sono: Colin Newman, Malka Spigel e Samy Bimbach; gli Immersion sono Colin Newman e Malka Spigel.

           

FORMAZIONE DI WIRE:

Wire/Wir: Colin Newman: v, ch, tast / Robert Gotobed: bt (3) / Bruce Gilbert: ch / Graham Lewis: bs, ch.

 

Wire, Wire album, Wire video, Wire musica, Wire band, Wire cd, Wire discografia, Wire canzoni, Wire gruppo, Wire dischi, Wire rock, Wire live, Wire foto

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...