YOUNG GODS

YOUNG GODSFOTO

YOUNG GODS

Fin da metà anni Ottanta lo svizzero Franz Treichler è attivo sulla scena della sua città natale, Friburgo, dove alterna l’impegno musicale a capo dei Jof And The Ram, gruppo punk, a lavori saltuari di vario genere. Nel 1985 Franz Treichler inizia a lavorare su un campionatore elettronico, sperimentando varie soluzioni traendo spunto dalle partiture di musicisti differenti come Wolfgang Amadeus Mozart e Jimi Hendrix, cui aggiunge loop di batteria e quante piùalternative possibili. 

Trasferitosi a Ginevra, Franz Treichler insieme agli amici Cesare Pizzi (anch’egli ai campionatori) e Frank Bagnoud (batteria), dà vita al progetto Young Gods. Con il produttore Roli Mosimam, da quel momento sempre dietro la consolle delle loro opere, incidono un demo di tre brani, che poi viene pubblicato ufficialmente nel 1986 con il titolo ENVOYE! Nonostante cantino in francese, si interessa a loro la Product Inc., sussidiaria della Mute, che propone alla band di incidere una cover di Gary Glitter, Did You Miss Me?, pubblicata come singolo. Finalmente nel maggio 1987 giunge l'album THE YOUNG GODS (1), che unisce riff metallici a melodie da chanson francese: l’album viene celebrato dalla critica inglese, tanto che il settimanale Melody Maker lo piazza al sesto posto fra i dischi dell’anno. Dopo il mini album L’Amour ir, al batterista Frank Bagnoud subentra Use Hiestand, con cui gli Young Gods incidono l'album L’EAU ROUGE-RED WATER (2), che proietta il gruppo svizzero ulteriormente alla ribalta delle cronache, tanto che vengono invitati al Festival di Reading in Inghilterra. Il crossover fra canzone popolare francese, musica classica e noise, porta i Young Gods a partecipare ad un concerto tributo a Kurt Weill, che poi trova sviluppo nell'acclamato album THE YOUNG GODS PLAY KURT WEILL (3).

Nel 1992 esce l'album T.V. SKY (4), disco che risulta molto differente dai suoi predecessori: marcatissimo è l’influsso del rock statunitense anni Sessanta/Settanta, specie quello dei Doors nella lunghissima Summer Eyes, tanto che l’album è interamente cantato in inglese.

Il tour mondiale dei Young Gods che segue è fedelmente riportato da LIVE SKY TOUR (5), tratto da un concerto tenuto in Australia a Melbourne. Sulla scia dell’album T.V. SKY (4) è ONLY HEAVEN (6), che tenta di fondere al meglio la sperimentazione degli esordi con una nuova vena psichedelica, mentre HEAVEN DECOSTRUCTION (8) propone una serie di brani strumentali molto uniformi fra loro.

 

DISCOGRAFIA DI YOUNG GODS:

(1) THE YOUNG GODS (LD/Auitude 1987 SVI)

(2) L’EAU ROUGE-RED WATER (Bias/Pias 1989 SVI)

(3) THE YOUNG GODS PLAY KURT WEILL (Bias/Pias 1991 SVI)

(4) T.V. SKY (Godhead/Lying 1992 SVI)

(5) LIVE SKY TOUR (Bias/Pias 1993 SVI) live

(6) ONLY HEAVEN (Bias/Pias 1995 SVI)

(7) KISSIN’ IN THE SUN (REMIXIES) (Bias/Pias 1995 SVI) ant. con inediti

(8) HEAVEN DECOSTRUCTION (Bias/Pias 1996 SVI)

 

RIFERIMENTI A YOUNG GODS:

(9) AL COMET / L. A. D. (150 BPM 1990 SVI)

(10) AL COMET / EUROPE PIRAT TOUR (150 BPM 1990 SVI) live

(11) ARTISTI VARI / TRANS EUROPA 2: SWISS-ITALIAN TECHNO CROSSOVER (150 BPM 1993 SVI)

(12) ARTISTI VARI / METALLURGY ONE (Volume 1995 GB)

(13) ARTISTI VARI / HOT WIRED (East West 1996 USA)

(14) ARTISTI VARI / REPERAGE COULEUR (150 BPM 1996 SVI)

 

FORMAZIONE DI YOUNG GODS:

Franz Treichler: v, tast / Use Hiestand: bt (2-8) / Alain Monod: tast (2-8) / Cesare Pizzi: tast (1-2) / Frank Bagnoud: bt (1).

 

Young Gods,Young Gods album, Young Gods video, Young Gods musica, Young Gods band, Young Gods cd, Young Gods discografia, Young Gods canzoni, Young Gods gruppo, Young Gods dischi, Young Gods rock, Young Gods live, Young Gods foto

I PIU' LETTI

More Articles

 BRYAN ADAMS II grande successo che Bryan Adams (nato nel 1959, CAN) si e` costruito durante gli anni Ottanta, risulta ancora piu` eclatante all`alba...

‘WEIRD AL’ YANKOVIC Alfred Matthew Yankovic (n. 1959, USA) diventa ‘Weird Al’ nel 1979, quando accompagnandosi alla fisarmonica propone la parodia del...

10,000 MANIACS / NATALIE MERCHANT Le ultime pubblicazioni dei 10,000 Maniacs prima dello scioglimento ufficiale, datato 1993, sono all’insegna della...